Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA17°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Forum sul clima, Draghi: «Finora siamo venuti meno agli accordi di Parigi, possibili conseguenze catastrofiche»

Attualità domenica 25 ottobre 2015 ore 18:15

Cappotto di San Giusto al Palio dei Caci

Sono stati i contradaioli bianco e oro i più bravi nel far rotolare le forme di pecorino in via Campanile per la kermesse VolerraGusto



VOLTERRA — Mattia Cini per gli uomini e Ilaria Fulceri per le donne. Sono loro, entrambi della contrada di borgo San Giusto che per la prima volta si è aggiudicata la sfida, ad aver vinto il Palio dei Caci questo pomeriggio, 25 ottobre, a Volterra.

Fra turisti incuriositi e contradaioli che facevano il tifo, le forme di formaggio, rigorosamente Pecorino delle Balze recentemente riconosciuto Dop, hanno ruzzolato fra le presse di fieno lungo la ripida via Campanile. 

Per quanto riguarda la gara la medaglia d'argento fra gli uomini è andata a Simone Senesi di Sant'Agnolo e terzo si è classificato Davide Capriotti di Villamagna; per la competizione femminile seconda Cinzia Giorgi di Villamagna e terza Elena Marmelli del Cavallaro Moje Regis.

Un appuntamento ormai consolidato quello del Palio dei Caci fra le contrade della città, che ha animato questa prima domenica della manifestazione VolterraGusto con la 18esima mostra mercato del tartufo bianco.  Il medioevo e le tradizioni si fondono per questa kermesse con le eccellenze enogastromiche del territorio. Vino, olio, formaggi, cioccolato, birra, oltre naturalmente al tartufo, che hanno richiamato numerosi turisti accolti da una bella giornata di sole.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Usl nordovest rassicura sul fatto che le ostetriche che andranno in pensione saranno regolarmente sostituite e non ci saranno carenze organiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Attualità