comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Coronavirus, Crisanti: «L'app Immuni ci farà buttare una montagna di soldi»

Cronaca mercoledì 11 marzo 2020 ore 17:26

Medico di famiglia positivo al coronavirus

La notizia si era già diffusa ieri non appena la Asl ha disposto alcuni isolamenti preventivi. Oggi il medico usa Facebook per informare i pazienti



POMARANCE — Attraverso il profilo Facebook di un parente il dottor Pietro Adelmo Rivieri, medico di famiglia in Alta Val di Cecina, ha confermato le indiscrezioni circolate ieri circa la sua positività al coronavirus Covid-19. Nel post, che riportiamo di seguito, il medico invita i suoi pazienti a prendere le dovute precauzioni, eventualmente contattando la Asl se non già contattati, e ad affrontare la situazione con serietà.

"Cari pazienti e cari concittadini di Pomarance, nello svolgere il mio lavoro di medico ho contratto il Coronavirus.

Dopo aver avuto certezza della malattia circa 36 ore fa e aver applicato i protocolli previsti dalla legge e dal SSN a cui tutti sono sottoposti, ho ritenuto opportuno dare questa comunicazione per la sicurezza delle persone, anche su espressa sollecitazione della Giunta Comunale.

Come da protocollo i diretti interessati sono stati contattati con canale diretto e riservato per le opportune avvertenze e precauzioni e queste comunicazioni sono tutt’ora in corso.
Tuttavia ritengo anche di dover utilizzare questo strumento inadeguato e imperfetto per velocizzare ulteriormente la diffusione di informazioni sanitarie già note ai più per poter completare la copertura comunicativa.

Il servizio che ci è chiesto in questa specifica situazione è duplice poiché è sia quello di medici che di pazienti. Per questo, a nome di tutta la categoria, ci sentiamo di chiedere vicinanza e serietà in momenti delicati e cruciali come quello che ci è chiesto di vivere come comunità.

Ringrazio personalmente tutti coloro che stanno dando il loro contributo per il buon esito di questa brutta vicenda che l’Italia sta vivendo, prima di tutto ai volontari sanitari delle associazioni, i medici, gli infermieri, tutti gli operatori di tutti i settori che continuano coraggiosamente a svolgere il loro lavoro egregiamente, i cittadini tutti, tutte le autorità di ogni ordine e grado che con grande sacrificio stanno svolgendo un difficile compito fuori dall’ordinario e poi le persone che in questo istante sono vicine alla mia famiglia.

Spero quanto prima di poter tornare al mio posto che in circostanze come queste è un vero e proprio posto di combattimento.

Dott. Pietro Adelmo Rivieri"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità