Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:VOLTERRA16°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità martedì 05 luglio 2016 ore 13:29

Una pioggia di soldi sulle strade

Nuovo asfalto in arrivo per molte strade

Dopo l'annuncio degli imminenti cantieri per riparare le frane sulle provinciali, centinaia di migliaia di euro andranno alle frazioni comunali



POMARANCE — Un'attesa per certi versi snervante, quella per mettere mano alle strade dissestate di Pomarance: interventi minati da ritardi di varia natura, spesso burocratici, come gli intoppi che hanno a lungo impedito d'investire le risorse versate da Cosvig (il consorzio per lo sviluppo geotermico) alla provincia.

E dopo aver annunciato che le frane su quelle strade saranno finalmente risanate, l'assessore alle infrastrutture Leonardo Fedeli traccia il quadro globale delle manutenzioni in programma. Una pioggia di soldi, di cui beneficeranno soprattutto le frazioni: "Nella scorsa legislatura alcune zone del nostro vasto territorio ci hanno segnalato tratti dove risultava necessaria un'opera di asfaltatura".

"Oggi siamo in grado rispondere a queste esigenze. L'attesa non dipendeva da una mancanza di volontà da parte dell'Amministrazione - sottolinea Fedeli - quanto da cause di forza maggiore che sono state superate. Nel frattempo non siamo rimasti con le mani in mano, e abbiamo pianificato un programma: lo attueremo a partire dalla fine dell'estate".

Eccolo allora il piano degli interventi. A Lustignano la strada comunale che corre verso il lago boracifero sarà modifica per venire incontro alle esigenze di Enel di percorrerla con mezzi pesanti: in questo caso il grosso delle risorse derivano da un contributo del colosso energetico (circa 200mila euro) mentre il Comune si occuperà di tagliare le decine di pini presenti ai margini. Vecchie piante le cui radici di solito compromettono il manto stradale. L'Amministrazione non esclude di sostituirle con altri alberi.

A Libbiano è prevista un'asfaltatura: il Comune ha stanziato circa 170mila euro per intervenire sulla strada, e altri 45mila euro arriveranno invece dall'Unione Montana. L'apertura delle buste per l'affido è fissata al 4 luglio. Anche in questo caso, quindi, i lavori dovrebbero partire entro la fine dell'estate.

Nel paese natale del sindaco Loris Martignoni - Montecerboli - la strada che conduce al cimitero sarà risanata grazie a un investimento di 150mila euro. Aldilà delle strade, un altro importo consistente (circa 70mila euro) è stanziato per la creazione di un punto di filiera corta nell'ex mattatoio comunale.

A San Dalmazio 60mila euro saranno versati sul primo tratto della comunale di Lanciaia, quello che conduce alla Rocca Sillana. Qua è da rifare il manto stradale, una miglioria che agevolerà anche la fruizione turistica della zona. Sempre a San Dalmazio verrà recuperata la cappella del cimitero. In tutto il territorio comunale, infine, è prevista la cura dei cigli stradali con il taglio del verde. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno era caduto e il gruppo si era portato fuori strada perdendo l'orientamento. Sono stati individuati grazie all'elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca