QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°28° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 agosto 2019

Attualità mercoledì 01 ottobre 2014 ore 16:40

Scuola: tutti vogliono l'alberghiero

La proposta della preside del Niccolini di ampliare il corso anche fuori dal carcere è sostenuta da tutti gli enti del territorio



VOLTERRA — "L'Amministrazione comunale di Volterra sostiene l'iniziativa dell'Istituto Tecnico Commerciale e Geometri Niccolini, promossa dalla preside e tesa ad ampliare l'alberghiero anche fuori dal carcere". A sottolinearlo è il sindaco Marco Buselli che spiega come il Comune volterrano abbia raccolto l'adesione al progetto anche dei sindaci di Pomarance, Castelnuovo e Montecatini  Val di Cecina, Montecatini, Casale, Chianni, Guardistallo, Lajatico, Monteverdi Marittimo e di tutta l'Unione dei Comuni.

Buselli spiega che "il corso rappresenterebbe un'opportunità in più per tutto il territorio e si andrebbe ad aggiungere all'esperienza unica e particolare rappresentata dal carcere, dove però i minori di sedici anni non possono accedere". Attualmente, infatti, l'indirizzo alberghiero è presente all'interno della casa circondariale volterrana, ma se la proposta della preside del Niccolini desse buoni frutti, potrebbe arrivare a Volterra un nuovo corso scolastico superiore, accessibile a tutti i giovani del territorio.

Per l'iniziativa, gli assessorati al turismo e all'istruzione di Volterra hanno raccolto anche l'adesione di Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Cassa di Risparmio di Volterra, Centro commerciale naturale, Consorzio turistico, Pro Volterra, Confcommercio, Confesercenti e Cna locali.
"Oltre ad inserirsi perfettamente nella vocazione espressa dal nostro territorio – conclude Buselli - evidenti sarebbero i benefici per le attività locali, che potrebbero attingere con certezza a personale qualificato e sicuramente motivato".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cultura

Attualità

Attualità