Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:14 METEO:VOLTERRA16°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, caos dopo il derby: Mourinho furioso lascia la conferenza stampa

Attualità sabato 05 maggio 2018 ore 17:30

Otto città etrusche si candidano all'Unesco

Volterra, Piombino e Arezzo sono le toscane che hanno firmato il protocollo per presentare la candidatura a patrimonio dell'umanità



VOLTERRA — Si sono unite verso la candidatura per conseguire il titolo di "patrimonio dell'umanità" le otto città etrusche che oggi hanno sottoscritto un protocollo nel corso di un convegno che si è svolto a Volterra. Oltre alle toscane Volterra, Arezzo e Piombino, hanno firmato Marzabotto, Formello, Tarquinia, Perugia e Orvieto. 

Il progetto "Spur - Città etrusche"  è nato nel gennaio 2017 per creare una strategia condivisa tra le città in modo da mettere a frutto e valorizzare il proprio patrimonio culturale. Nel caso di Volterra, ad esempio, si tratta dell'acropoli, per Arezzo del tempio teatro e per Piombino della produzione di metallo. 

Il sindaco di Volterra Marco Buselli ha fatto presente che "il convegno è servito a fare il punto e tracciare una strada per la candidatura a patrimonio dell'umanità per le otto città etrusche che hanno aderito al progetto. Con l'assessorato alla Cultura siamo impegnati a coinvolgere il più possibile la città e il territorio in questo percorso e questo sarà un aspetto fondamentale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il report regionale fotografa, provincia per provincia, le ultime ore sul fronte epidemico: 16 nuove positività nel territorio pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca