Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA17°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Forum sul clima, Draghi: «Finora siamo venuti meno agli accordi di Parigi, possibili conseguenze catastrofiche»

Cultura giovedì 16 febbraio 2017 ore 16:00

Altroché romagnola, la piadina è etrusca

Secondo le testimonianze archeologiche, il piatto tipico della regione sarebbe stato ideato dall’antico popolo che ne avrebbe anticipato qualche versione



VOLTERRA — Se parliamo di piadina, pensiamo automaticamente alla Romagna. L’associazione immediata piatto-regione è, infatti, un binomio inscindibile. Ma, a spezzare il legame apparentemente indissolubile, arriva l’archeologia. Secondo i reperti rinvenuti, infatti, la tipica focaccia sarebbe già stata una pietanza messa in tavola dagli Etruschi. L’antico popolo era solito mangiarla sia come sostituto del pane sia farcita con salse e verdure. E, così, il simbolo indiscusso della Romagna, potrebbe essere il frutto dell’eredità gastronomica dei Rasenna, che a Verucchio, nei pressi di Rimini, avevano un proprio insediamento. La versione vegetariana della proto-piadina potrebbe, quindi, essere stata tramandata nel corso dei secoli fino ad arrivare ai giorni nostri.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Usl nordovest rassicura sul fatto che le ostetriche che andranno in pensione saranno regolarmente sostituite e non ci saranno carenze organiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Attualità