Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA13°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità sabato 14 novembre 2015 ore 06:30

Gli ex lavoratori Smith esposti all'amianto?

L'associazione Osservatorio Nazionale Amianto annuncia sostegno legale agli operai che potrebbero anche acquisire il diritto alla pensione



VOLTERRA — "L’Ona Onlus ha assunto l’impegno di sostenere la richiesta di legalità e giustizia anche dei 114 ex dipendenti della Smith che sono stati licenziati e sono rimasti privi di occupazione, e che ad oggi non hanno ricevuto l’accredito delle maggiorazioni contributive per esposizione ad amianto, che permetterebbero loro di poter acquisire il diritto a pensione". A dirlo in una nota è l'associazione Osservatorio Nazionale Amianto che annuncia un'assemblea pubblica in programma il 21 novembre alle 17 a Saline di Volterra. Si parlerà del "diritto al risarcimento dei danni e prepensionamento per esposizione ad amianto e ad altri agenti patogeni e cancerogeni".

Parteciperanno il presidente dell'Ona, l'avvocato Ezio Bonanni, Antonella Franchi, Claudio Ulivelli, Massimiliano Posarelli e Angelo Tani, in rappresentanza dei lavoratori della Smith.

"Nel corso dell’assemblea pubblica spiegano dall'Ona - verranno illustrate le attività e le linee di azione dell’associazione per sostenere l’impegno dei lavoratori dell’Enel a contestare la disdetta del Ccnl di categoria da parte del datore di lavoro in ordine alle clausole delle agevolazioni tariffarie sul consumo di energia elettrica". 
"
L’Ona ha già contestato questa iniziativa dell’Enel e delle società del suo gruppo e ha messo a disposizione un modello di messa in mora che ognuno potrà scaricare dal sito e utilizzare per tutelare i suoi diritti - prosegue la nota - L'associazione intende sostenere le azioni legali degli ex dipendenti per evitare che a partire dal primo gennaio 2016 possano essere negate agli ex dipendenti le agevolazioni tariffarie, che costituiscono parte della retribuzione quale salario differito, come da contratti collettivi di categoria".

Inoltre, la mattina del 21 novembre dalle 9 alle 13 l'Ona organizza a Firenze nell’Auditorium della sede della Regione Toscana in Via Cavour n. 4 un incontro sul tema La responsabilità penale per esposizione ad amianto, tra dolo, dolo eventuale e colpa e nesso causale e le tutele civilistiche”.

Verrà anche cantato l’inno di sostegno all’impegno di bonifica delle scuole, da Marco Chiavistrelli, cantautore di Larderello.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo diversi giorni senza nuovi casi, la Ausl ha accertato sul territorio 3 nuove positività al coronavirus. Interessati due Comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca