Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:15 METEO:VOLTERRA10°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Inter, i telecronisti inglesi ridono per il rigore su Cuadrado

Attualità mercoledì 29 gennaio 2020 ore 09:54

Gli alunni alle prese con le sfide di Leonardo

La Settimana Scientifica all’Iis “Carducci” ha celebrato Da Vinci. Tre giorni di iniziative tra "genio e creatività", con gli studenti protagonisti



VOLTERRA — Le attività del progetto annuale “Scienza al Carducci” all’Iis "Carducci" si sono da poco concluse: il 23, 24 e 25 gennaio scorsi i laboratori preparati dagli studenti, in collaborazione con i loro insegnanti tutor, sono stati presentati ai visitatori. 

Come ogni anno, questi tre giorni sono solo il culmine di un’attività che ha una “gestazione” decisamente lunga, che prende le mosse con l’inizio dell’anno scolastico e richiede un’intera settimana per allestire e rendere funzionanti i laboratori. La celebrazione del 500esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, con le parole-chiave di Genio e Creatività,  ha offerto il tema, abbastanza ampio, capace di innescare le attività di laboratorio senza limitare la creatività degli studenti. Ne sono scaturiti 29 laboratori, in cui gli studenti si sono sbizzarriti fra la luce e i colori, l’arte e l’ingegneria, sviscerati in diversi aspetti, sia teorici che pratici. 

Significativo il coinvolgimento di tutti e quattro gli indirizzi del “Carducci”: Licei Artistico, Classico, delle Scienze Umane, Scientifico. Gli alunni e le alunne di Scienze Umane, in particolare, hanno creato diversi laboratori su temi come bullismo e cyber bullismo, psichiatria, sviluppo sostenibile e altri, utilizzando tecniche d’indagine di tipo matematico e statistico, ricerche storiche e di archivio.

Grande arricchimento hanno portato le due conferenze tenute da relatori esterni: la prof.ssa Fabiana Susini, (IIS “Santoni” di Pisa), con il tema “Dal Mito alla Luna e dalla Luna alla Terra”, giovedì 23 ha parlato della rappresentazione della Luna dal Mito ai giorni nostri tenendo tutti “incollati alla sedia”; l’ing. Davide Poli, di Larderello, eccellenza dell'Iis, prima ricercatore universitario, oggi professore associato nel settore scientifico disciplinare ING-IND/33 “Sistemi Elettrici per l’Energia” (Università di Pisa), venerdì 24, con il tema “L’energia di ieri, di oggi e (forse) di domani: una storia di geni e di persone comuni”, ha parlato con meravigliosa chiarezza e profondità di Energia, nella Storia e nelle prospettive future.


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quattro nuovi casi in Valdicecina nelle ultime ore, dove la percentuale di vaccinati ha superato la soglia del trenta per cento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca