comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Brusaferro: «Dati sostengono l'ipotesi di una seconda ondata di Covid»

Attualità sabato 16 maggio 2020 ore 17:00

Inaugurazione in streaming per 'Anime 2020'

"Anime 2020" e gli studenti del liceo artistico (foto di repertorio)

La scultura, installata alla piazzola dell'elisoccorso, è stata realizzata dagli studenti del liceo artistico del Carducci in collaborazione con l'Asl



VOLTERRA — Questa mattina si è svolta in streaming - sui canali social del Comune - l’inaugurazione dell’opera “Anime 2020”, scultura realizzata dagli studenti del liceo artistico dell'Iis Carducci per lo spazio dell’elisoccorso h24 di Volterra. L'opera è nata dal progetto "Intervento h 24", messo in piedi dall'istituto scolastico in collaborazione con l'Azienda Usl Toscana nord ovest.

Gli studenti hanno realizzato 44 bozzetti che sono stati valutati prima da una giuria popolare, poi da una giuria tecnica. Il bozzetto vincitore è passato poi alla fase di realizzazione.

Andrea, Elia, Federica, Gaia, Giulia, Irene, Laura, Liliana, Luca, Matteo, Nicola, Nicole, e Silvia della classe V, anche a nome degli studenti che li hanno preceduti, hanno scritto:

"Per noi questo sarebbe stato un anno speciale, la conclusione del nostro percorso di studi superiori con l'esame di Stato. Il lavoro dell'H24 sarebbe dovuto essere uno di quelli da illustrare e spiegare alla Commissione d'esame durante il colloquio.

Ma questo è diventato un anno speciale per altri motivi e non solo per noi. Stiamo vivendo questo passaggio della nostra vita come a nessuno era capitato dalla fine della seconda guerra mondiale: siamo chiusi nelle nostre case e tutto - comunicazioni, lezioni, svago - avviene a distanza.

Ci sembra quasi di essere sospesi in una dimensione, per certi aspetti, fuori dal mondo.

Proprio questa condizione così particolare ha reso più intenso per noi il significato della scultura H24: si può dire che rappresenti la nostra voglia di esserci, di sentirci parte della comunità , di materializzare la nostra presenza FUORI come per dire, attraverso quelle forme, che DENTRO di noi abbiamo molte cose da raccontare e che il mondo è la nostra casa e - nonostante il coronavirus - noi la abitiamo.

Nell’opera, due corpi si incontrano e si uniscono in un abbraccio salvifico. La plasticità e l’incisività del gesto scultoreo conferiscono all’immediatezza di quell’abbraccio valore di simbolo, allegoria del coraggio e della solidarietà. E attraverso i vuoti, le cavità generati da quelle forme, lo spazio e la natura entrano nella scultura ricordandoci che siamo tutti parte di un unico elemento e che nessuno può salvarsi senza l’aiuto dell’altro".




Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca