Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 30 novembre 2016 ore 17:00

Porta a porta, scatta la prima maxi multa

Controllo serrato dell'amministrazione comunale. Il cittadino ha ricevuto una sanzione di 200 euro per aver messo fuori dalla porta il sacco sbagliato



VOLTERRA — Duecento euro per aver messo fuori dalla porta la frazione errata di rifiuto rispetto a quella prevista in quel giorno. Così è arrivata la prima maxi multa da quando è stato avviato il servizio di raccolta differenziata porta a porta.

"Gestire un sistema come la raccolta differenziata porta a porta non è semplice – ha spiegato il consigliere con delega Massimo Fidi - , questo prevede infatti, il rispetto di alcune regole basilari, che, se rispettate aiutano a raggiungere obiettivi ambiziosi, ma se trascurate creano danno alla comunità. Dall'inizio del porta a porta ci sono stati numerosi casi di conferimenti errati sia per quanto riguarda l'ordine merceologico del rifiuto, sia per la mancata osservanza del calendario, e casi eclatanti di migrazione, vale a dire cittadini del centro storico, che andavano a portare i loro sacchi nei bidoni di prossimità in campagna. Decine sono stati i controlli effettuati e, dopo aver sensibilizzato nuovamente i cittadini ad osservare le regole laddove non si rispettavano, questa settimana è stata comminata la prima sanzione. L’intervento si è reso necessario perché non possiamo permettere che casi isolati creino disguidi al sistema e di conseguenza danneggino gli altri concittadini che si impegnano a conferire regolarmente il rifiuto. Continueremo pertanto su questa strada, cercando di collaborare con tutta la popolazione al fine di raggiungere i risultati che ci siamo prefissi, cercando di sensibilizzare e chiarire dubbi a tutti coloro che hanno perplessità a riguardo".

"Intendiamo proseguire nel tempo coi controlli e con le sanzioni – ha aggiunto il sindaco Marco Buselli - , anche per dare indirettamente il giusto riconoscimento a chi invece si impegna".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stato approvato il bilancio relativo all'anno passato che ha visto l'ingresso di nuovi soci e l'aumento di capitale. Ecco i risultati d'esercizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità