Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA-0°8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità sabato 09 dicembre 2017 ore 16:20

Restaurata la Madonna della Neve

L'affresco di Villamagna è stato riportato a nuovo grazie a un contributo del Comune. Altri 5mila euro sono stati stanziati per la cattedrale



VOLTERRA — E’ stato restaurato, con un contributo di 5mila euro da parte del Comune, l’affresco raffigurante la Madonna della Neve, a Villamagna. Il finanziamento servirà anche a mettere in sicurezza una porzione del loggiato della chiesa. Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco Marco Buselli, il vicesindaco Riccardo Fedeli e il consigliere Massimo Fidi.

"Grazie all'impegno che abbiamo visto da parte del parroco Don Tommi Fedeli e della comunità di Villamagna – spiega il sindaco Buselli - , abbiamo deciso di stanziare questa cifra, derivante dagli oneri di urbanizzazione secondaria. Altri 5mila euro li abbiamo stanziarti per la cattedrale. A tal proposito invito la cittadinanza a partecipare al progetto Abbraccia Volterra. C'è molto da fare per la chiesa madre del nostro territorio, che versa in condizioni davvero critiche, come ho potuto constatare l'altro giorno, in un sopralluogo con l'architetto Bascià. Operazioni come questa, oltre a recuperare un'opera importante, - conclude il primo cittadino - servono a far si che una comunità si riappropri dei simboli che le appartengono e che fanno parte del proprio Dna".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore altri 6 pomarancini sono risultati positivi al coronavirus. Gli altri due casi in altrettanti Comuni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Attualità