QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 18 novembre 2019

Attualità domenica 04 dicembre 2016 ore 10:00

Una poesia per la vita

Il concorso letterario in ricordo di Marco Alessio Capezzuoli, all’Istituto Carducci di Volterra. Gli studenti possono partecipare con le loro poesie



VOLTERRA — Una poesia … per la vita, il concorso letterario in ricordo di Marco Alessio Capezzuoli, è giunto alla settima edizione: gli studenti che lo vorranno, potranno scrivere una poesia sul tema generale del concorso spaziando liberamente in tutti i suoi aspetti, liberando la propria fantasia e creatività espressiva. Obiettivo del concorso, infatti, è sensibilizzare i ragazzi e i giovani all’importanza di esprimere con le parole del cuore il loro mondo interiore in relazione a tutti gli aspetti della loro vita, così come amava fare Marco Alessio, il giovane volterrano prematuramente scomparso per una grave malattia nel 2007, la cui passione era proprio la poesia. Come gli anni scorsi il premio è articolato a livello locale e a livello nazionale. All’interno del singolo Istituto una commissione composta da docenti interni alla scuola tra le opere presentate individuerà un vincitore assoluto. Le opere ritenute migliori verranno poi inviate al Premio “Marco Alessio Capezzuoli: una Poesia...per la Vita”, sezione del Premio Letterario Nazionale di poesia e narrativa “Alfonso di Benedetto” con sede a Cuneo, dedicata alle scuole. Per il premio nazionale alle opere di poesia possono aggiungersi racconti o novelle brevi. Gli studenti del Liceo Artistico possono partecipare anche con un elaborato di tipo pittorico che illustri la poesia “La Vita” scritta durante i suoi anni di Liceo dallo stesso Marco Alessio.

Le opere per il premio locale dovranno essere consegnate alla segreteria della Scuola entro il 15 Febbraio, per il premio “Alfonso di Benedetto” le opere dovranno pervenire alla segreteria del concorso nazionale (via Don Minzoni 42, Volterra) entro il 28 Febbraio. Le premiazioni avverranno a fine anno scolastico, rispettivamente all’interno dell’Istituto “Carducci” e a Chiusa di Pesio (Cuneo) presso la sala incontri del Parco Marguareis. Gli elaborati che risulteranno vincitori nel premio nazionale potranno essere pubblicati sulla rivista di poesia e narrativa a diffusione nazionale “Gli Artisti del giorno”.

Vivace è stata negli anni la partecipazione degli studenti del “Carducci” a questo premio, con testi molto significativi ed ha attraversato tutti gli indirizzi. Lo scorso anno scolastico nella fase di Istituto hanno ottenuti i primi tre premi assoluti, in ordine, le seguenti poesie:

“La mente inganna” di Gianna Moni, II B Liceo Scientifico; “La tua primavera” di Gabriele Dipaolantonio V° (ex III) Liceo Classico; “Vento di primavera ” di Caterina Ciampini, II B Liceo Scientifico. Al Concorso Nazionale, la cui cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 12 giugno presso la Sala Incontri della Comunità Montana dell’Alta Val di Pesio a Boves (Cn), si sono classificate rispettivamente al 1° e al 3° posto le poesie di: “Vita e Morte” di Giovanna Orlandini, “Vivendo” di Fabiola Gistri ambedue della II Liceo Classico (ex V Ginnasio); il 2° posto è stato assegnato alla poesia “Vento di Primavera” di Caterina Ciampini. Per la sezione racconti e novelle brevi il 1° premio è stato assegnato al racconto “ A pranzo con Renoir” di Gabriele Dipaolantonio della classe III liceo Classico, al quale sono giunti i rallegramenti di tutta la giuria.

E’ iniziato il percorso per il nuovo anno: ci auguriamo che ancora una volta siano in molti a partecipare: è un’occasione per esprimere la propria creatività, nel ricordo di un giovane che sugli stessi banchi di scuola ha cantato la bellezza della vita.



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca