Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VOLTERRA20°36°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 23 novembre 2016 ore 10:05

Il recital itinerante passa da Palazzo Viti

Una sala di Palazzo Viti

Si intitola "L'ambiguo malanno" lo spettacolo messo in scena dagli studenti del liceo Carducci che domenica 27 novembre sarà nel suggestivo edificio



VOLTERRA — Domenica 23 ottobre il maltempo non ha permesso agli studenti del liceo classico dell’Iis Carducci di portare a termine il recital Ambiguo malanno: voci di donne nell’antichità tra le vie del Teatro Romano e delle Terme. Per questo domenica 27 novembre alle 16 replicheranno lo spettacolo in un ambiente altrettanto suggestivo: le sale dello splendido Palazzo Viti.

I giovani delle classi II, III e IV dell’indirizzo classico daranno voce alle emozioni , ai sentimenti, alle riflessioni di donne e uomini dell’antichità greco-latina, attraverso un percorso frutto di un laboratorio svolto lo scorso anno scolastico all’interno del progetto “Passi nel tempo. Archeologia”.

Questo evento è sicuramente l’inizio più adeguato per dare avvio alle celebrazioni degli 80 anni del Liceo classico di Volterra: una riflessione sul valore degli studi classici, sulla loro attualità e su come sia stata e sia di immenso valore la risorsa del Liceo Classico per la nostra città e per i suoi giovani.

Il dirigente Scolastico Gabriele Marini, a nome dell’intero istituto invita la cittadinanza a partecipare all’evento per condividere la consapevolezza dell’inscindibile legame tra i tesori artistico-archeologici della nostra città e la vita attuale, espressa in modo vivo e creativo dai giovani. Ringrazia ancora le docenti Gianna Pasquinelli, Antonietta Campanale, Lucia Ghilli per il loro impegno, la loro passione e la professionalità; il tecnico dell’istituto Giorgio Pratelli, per la sua preziosa collaborazione; Simone Migliorini che con passione e competenza ha guidato i ragazzi nella dizione e nell’interpretazione dei testi; la famiglia Viti che ha messo a disposizione il Palazzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stato approvato il bilancio relativo all'anno passato che ha visto l'ingresso di nuovi soci e l'aumento di capitale. Ecco i risultati d'esercizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità