Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella allontana ancora la sua rielezione: «Csm presto presieduto dal nuovo capo di Stato»

Attualità giovedì 10 ottobre 2019 ore 16:22

"Trekking rinnovabile" nella terra dei vapori

Enel Green Power apre le porte della centrale geotermica di Sasso Pisano e invita a scoprire l'affascinante mondo della geotermia



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Domenica 13 ottobre torna l’atteso evento annuale del trekking geotermico lungo il bellissimo sentiero di manifestazioni naturali “Geotermia e Vapore” che conduce dal Parco delle Fumarole di Sasso Pisano, nel territorio comunale di Castelnuovo Val di Cecina, al Parco delle Biancane di Monterotondo Marittimo. 

Come ogni anno, abbinata alla camminata vi sarà l’opportunità di visitare la centrale geotermica Enel Green Power “Sasso 2”, a Sasso Pisano, con tante attrazioni per l’intera giornata.

Il programma prevede il ritrovo alle 9 alla Chiesetta del Michelucci di Sasso Pisano: colazione offerta a tutti i partecipanti, visita delle manifestazioni naturali “Le Fumarole” e alle 9,30 partenza per la passeggiata lungo il sentiero accompagnati dalle guide ambientali del Consorzio turistico Volterra Valdicecina

Il percorso di 4,5 km condurrà i partecipanti da Sasso Pisano al Parco delle Biancane, dove i partecipanti potranno sostare e ammirare un paesaggio unico nonché un panorama mozzafiato. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con le Amministrazioni Comunali di Castelnuovo Val di Cecina e di Monterotondo Marittimo, nonché con l’Associazione culturale “La Fumarola”.

A partire dalle 11 saranno aperte anche le porte della Centrale “Sasso 2” con possibilità di visite guidate a cura del personale Enel Green Power.

Al termine della passeggiata un bus navetta porterà i partecipanti in centrale, dove per tutti i visitatori sarà a disposizione il menu della filiera geotermica preparato dagli “Agricoltori Custodi” della Comunità del Cibo ad Energia Rinnovabile – fondata da Co.Svi.G. (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche), Slow Food Toscana e Fondazione Slow Food per la biodiversità – a base di prodotti tipici delle aree geotermiche, dal basilico al formaggio, fino ai salumi e altre specialità per la cui produzione viene utilizzato il vapore geotermico. 

Alle 14,30 possibilità di escursione guidata alle Terme etrusco romane del Bagnone

L’evento si chiuderà alle 17.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi positivi al coronavirus sono oltre 1.500 in tutta la provincia. Contagi anche nella zona del capoluogo, in Valdera e nel Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità