comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20°30° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Salvini torna a Mondragone: «Quelli dei centri sociali bevono e fumano fino a tardi la sera e la mattina dormono »

Cronaca lunedì 10 aprile 2017 ore 08:48

Annega nel laghetto termale dopo il tuffo notturno

Un ragazzo di 26 anni è morto a Sasso Pisano mentre si trovava nella zona degli scavi con degli amici. Inutili i soccorsi, disposta l'autopsia



CASTELNUOVO VDC — Dramma nella notte, intorno alle 3,50, nella zona del bagno termale degli scavi etruschi di Sasso Pisano, dove è morto annegato un ragazzo di 26 anni originario di Cecina.

Sul posto sono intervenuti la Misericordia di Castelnuovo Valdicecina con un medico, la Pubblica Assistenza di Sasso Pisano e i carabinieri della compagnia di Volterra che indagano sull'episodio.

La vittima era in compagnia di una decina di amici con cui aveva trascorso la serata. A quanto pare, il ragazzo ha deciso di fare il bagno, forse dopo aver mangiato e bevuto. Poi il malore fatale poco dopo essere entrato in acqua. Gli amici lo hanno subito soccorso, ma era già privo di coscienza. Ora sarà l'autopsia disposta dalla procura di Pisa per chiarire la causa del decesso.

Una volta portato fuori dal laghetto, gli hanno anche praticato il massaggio cardiaco facendogli espellere l'acqua che aveva ingerito. Tutti i soccorsi però, anche quelli del personale del 118, sono stati inutili. Alla fine è stato constatato il decesso del ragazzo. Al momento l'ipotesi ritenuta più credibile è che possa essere stato colto da malore e che per questo, poi, sia annegato. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità